Perdite d’acqua? Niente panico, ecco cosa fare!

Perdite d'acqua

Le emergenze perdite d’acqua sono uno dei lavori più importanti che gestiamo, perché sappiamo quanto velocemente un problema idraulico può trasformarsi in gravi danni causati dall’acqua o in una situazione completamente invivibile in una casa. Quando hai bisogno di un idraulico di emergenza a Arezzo  o nelle aree circostanti, devi solo alzare il telefono e contattarci, e presto saremo lì.

Vogliamo aiutarti a frenare quei sentimenti di panico quando hai una grande perdite d’acqua idraulica. Ecco cosa puoi fare quando scopri di avere tubi che perdono o dispositivi che perdono.

UNO: chiudi l’acqua alla casa

Vuoi fermare il danno dell’acqua il più presto possibile (così come lo spreco di acqua), quindi il primo passo da fare quando scopri una grande perdita nell’impianto idraulico della casa è quello di chiudere la rete idrica. Prenditi del tempo ora per trovare la posizione della valvola che chiude la rete idrica. Dovrebbe essere situato vicino al contatore dell’acqua. Giralo fino a quando il flusso d’acqua si interrompe, e non riaccenderlo fino a quando gli idraulici non avranno dato l’OK. Probabilmente si prenderanno cura di riaccenderlo comunque. Assicurati che altre persone in casa sappiano dove si trova la valvola nel caso in cui siano le uniche a casa quando si verifica il problema. (E ricorda in che modo ruotarlo: “giusto, stretto, mancino, sciolto”. In altre parole, gira la valvola in senso antiorario per chiuderla.)

Ti consigliamo di installare una valvola di intercettazione automatica se la tua casa non ne ha già una; questo spegne automaticamente la rete idrica in caso di perdite ed è utile per i periodi in cui nessuno è in casa.

DUE: scollegare gli apparecchi elettrici

In caso di enormi problemi di perdite d’acqua, consigliamo di interrompere l’alimentazione elettrica a tutta la casa attraverso il quadro elettrico. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, è necessario scollegare solo gli apparecchi nell’area, ad esempio le lampade. Questo aiuta ad evitare potenziali shock ad alta tensione.

TRE: Rimuovi tutti gli oggetti di valore nell’area

Eliminare qualsiasi cosa nell’area della perdita che potrebbe essere danneggiata dall’acqua. Se possibile, eliminare tutto, poiché ciò renderà più facile agli idraulici occuparsi dei lavori di riparazione.

QUATTRO: chiamare un appaltatore idraulico autorizzato

Ora che hai impedito a più acqua di fuggire in casa, chiama un idraulico di emergenza. Assicurati che sia un idraulico autorizzato e assicurato, dal momento che questo non solo garantisce i migliori lavori di riparazione di qualità, ma ti protegge anche in caso di danni alla casa.

CINQUE: rimuovere quanta più acqua possibile

Mentre aspetti che gli idraulici di emergenza ti raggiungano, immergiti e rimuovi l’acqua che è già fuggita. Metti giù gli asciugamani per assorbire l’acqua o usa un mocio. Non vuoi dare all’acqua la possibilità di penetrare nel materiale da costruzione e creare marciume e muffa. Questi sono difficili da riparare, quindi vuoi vedere che non ha la possibilità di iniziare.

Risoluzione infiltrazioni d’acqua in casa! Pronto Intervento Idraulico Arezzo è orgogliosa di servire a Arezzo.

CHIAMA 05751596689

Write a comment